Sei qui: Home Corsi serali

Corsi serali

I nostri corsi di secondo livello (ex serali) sono articolati nei due indirizzi “servizi commerciali” e “servizi socio-sanitari” con un profilo in uscita previsto dalle linee guida per gli Istituti professionali.

Con il DPR 263/2012 è entrata in vigore una riforma che abbandona alcuni aspetti fondamentali dei vecchi corsi serali per favorire un percorso didattico più aperto e flessibile, capace di andare incontro ai problemi degli studenti lavoratori.

I nostri corsi serali  –  ora identificati come percorsi di secondo livello – sono articolati in tre periodi didattici, così strutturati:

a) il primo periodo didattico è finalizzato all’acquisizione della certificazione necessaria per l’ammissione al secondo biennio dei percorsi degli indirizzi socio-sanitario e commerciale, in relazione all’indirizzo scelto dallo studente. Tale periodo si riferisce alle conoscenze, abilità e competenze previste per il primo biennio (1^ + 2^) dai corrispondenti ordinamenti degli istituti professionali.

b) il secondo periodo didattico è finalizzato all’acquisizione della certificazione necessaria per l’ammissione all’ultimo anno dei percorsi degli indirizzi socio-sanitario e commerciale, in relazione allo indirizzo scelto dallo studente. Tale periodo si riferisce alle conoscenze, abilità e competenze previste per il secondo biennio (3^ + 4^) dai corrispondenti ordinamenti degli istituti professionali.

c) il terzo periodo didattico è finalizzato all’acquisizione del diploma di istruzione tecnica. Tale periodo si riferisce alle conoscenze, abilità e competenze previste per l’ultimo anno (5^) dai corrispondenti ordinamenti degli istituti professionali socio-sanitario e commerciale.

I percorsi didattici sono quindi realizzati per gruppi di livello relativi ai periodi didattici che costituiscono il riferimento organizzativo per la costituzione delle classi (ora gruppi di livello) e sono fruiti per ciascun livello in due anni scolastici, ma – in taluni casi – anche in un solo anno.

LE CARATTERISTCIHE DEI CORSI

I corsi sono organizzati in modo da consentire l’accoglienza, la personalizzazione del percorso, sulla base di un Patto formativo individuale definito previo riconoscimento dei saperi e delle competenze formali, informali e non formali posseduti dall’adulto; inoltre sono previste lezioni a distanza attraverso le FAD:

a) la realizzazione di attività di accoglienza e di orientamento, attraverso l’intervista finalizzata alla conoscenza dell’utente, per non più del 10 per cento del corrispondente monte ore complessivo del percorso.

b) il riconoscimento dei crediti comunque acquisiti dallo studente per l’ammissione ai percorsi del tipo e del livello richiesto in base alle competenze formali, non formali e informali.

- Competenze formali: acquisite in ambito formale ovvero nel sistema dell’istruzione e della formazione professionale

- Competenze informali: acquisite in ambito lavorativo o di volontariato;

- Competenze non formali: acquisite attraverso corsi presso associazioni che non rientrano nel sistema dell’istruzione e della formazione.

c) la personalizzazione del percorso di studio relativo al livello richiesto, che lo studente può completare quando vuole (anche nell’anno scolastico successivo), secondo quanto previsto da un patto formativo individuale.

d) la fruizione a distanza (FAD) di una parte del percorso previsto, di regola, per non più del 20 per cento del corrispondente monte ore complessivo. La FAD ( formazione a distanza) è l'insieme delle attività didattiche svolte all'interno di un progetto educativo che prevede la non compresenza di docenti e discenti nello stesso luogo grazie all’utilizzo del computer e della didattica on line.

LE ISCRIZIONI

I destinatari del corso sono:

- lavoratori comunitari ed extracomunitari di qualsiasi età dai 16 anni in poi;

- giovani e adulti che abbiano interrotto il percorso di studi;

- disoccupati e soggetti che vogliano migliorare e favorire la realizzazione delle proprie aspirazioni.

Documenti per certificare le competenze formali:  diploma o laurea affine all’indirizzo scelto; Diploma o laurea non affine all’indirizzo scelto; Qualifiche professionali; diploma di terza media; Titolo straniero riconosciuto (con dichiarazione di valore); Competenze acquisite in esito ai percorsi modulari presso i CTP, presso serali superiori o presso Centri di Formazione Professionale; Competenze acquisite in esito ai percorsi modulari presso i CTP, presso serali superiori o presso Centri di Formazione Professionale; ECDL; Europass; Libretto formativo del cittadino;

Documenti per certificare le competenze informali: attività lavorativa affine documenatata, apprendistato documentato, formazione-lavoro documentata; Attività lavorativa non affine documentata Esperienze di volontariato documentato.

Documenti per certificare le competenze non formali: certificati rilasciati da Corsi presso associazioni che non rientrano nel sistema dell’istruzione e della formazione

ORARIO E ATTIVITA’ DIDATTICA

I percorsi di secondo livello hanno – secondo la riforma - un orario complessivo pari al 70 per cento di quello previsto dai corrispondenti ordinamenti degli istituti professionali con riferimento all’area di istruzione generale e alle singole aree di indirizzo.

SERVIZI COMMERCIALI

SERVIZI SOCIO SANITARI

PERIODI

ORARI

ATTIVITA’ DIDATTICA

1°  PERIODO

(solo 2^ annualità)

Dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:40

Tutte le lezioni sono svolte a scuola

2° PERIODO

(1^ annualità + 2^ annualità - equivalenti al secondo biennio)

Dal lunedì al venerdì dalle 17:40 alle 22:40 + lezioni FAD

Le lezioni sono svolte in parte in presenza e in parte in FAD

3° PERIODO

(equivalente alla classe quinta)


Dal lunedì al venerdì dalle 18:30 alle 22:40

Tutte le lezioni sono svolte a scuola



Per informazioni contattare il prof. Gabriele Biucchi Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

a cura della prof. ssa Giuliana Morelli












  Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!